Capiago, via libera alle nuove piazze  Mini rivoluzione in centro paese
Piazza Mazzini: da marzo spariranno i pochi posteggi e potranno transitare solo i residenti

Capiago, via libera alle nuove piazze

Mini rivoluzione in centro paese

Via i parcheggi nell’area Mazzini: transiteranno solo le auto dei residenti. Il cantiere sarà aperto a marzo. Verrà riqualificata anche la zona di fronte alla chiesa

Non una, ma due piazze. Perché, oltre a piazza Mazzini, a Capiago, dove a marzo partiranno i lavori di riqualificazione, ci sarà anche un intervento di manutenzione su piazza alla Chiesa, poco distante, all’esterno della parrocchiale dei Santi Vincenzo e Anastasio.

Più in generale, il centro di Capiago nella sua interezza si appresta a cambiare volto, con un secondo lotto di lavori in affaccio sempre su via Umberto I, all’altra estremità rispetto a piazza Mazzini, verso via Roma. E l’idea di intervenire anche nella parte centrale.

Questo il piano del Comune,come spiega il sindaco Sandro Vergani, che fra un paio di mesi, per un importo pari a 100mila euro, interverrà nella zona centrale del paese a partire da piazza Mazzini.

Che, fra non molto, sarà pedonalizzata, pur senza vietare l’attraversamento alle auto dei residenti che abitano nelle vicinanze. «Nella piazza sarà posizionata una grande panchina e ci sarà una pianta, la pavimentazione verrà completamente risistemata e l’area potrà essere attraversata dalle auto», spiega il sindaco.

Oggi i parcheggi sulla piazza si contano sulle dita di una mano, o quasi: spariranno, per il Comune, senza troppi rimpianti, dato che a poche decine di metri di distanza, ad esempio al di sotto della vicina chiesa, ve ne sono in abbondanza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA