Cavi tranciati da un trattore  Isolata la frazione di Navedano
Il cantiere di emergenza aperto subito in via Roma

Cavi tranciati da un trattore

Isolata la frazione di Navedano

Un braccio del mezzo ha distrutto parte dei pali in via Roma a Senna: mille residenti senza telefono e Internet. Allestito un cantiere d’emergenza

Più di mille cittadini senza Internet e senza telefono fisso nella frazione di Navedano: un trattore, per un errore di manovra, si è spostato con il braccio meccanico alzato, trascinando i cavi telefonici e delle linee dati, spezzando di conseguenza anche la palificazione che sopraeleva i fili.

Al lavoro, in questi giorni, tre diverse squadre di tecnici. Primo obiettivo, provare a riportare subito l’Adsl - ieri mattina e ieri pomeriggio, si è provato a correre per tentare di ripristinare il collegamento per la serata - anche a favore di lavoratori in smart working da casa, e di studenti impegnati con la didattica a distanza.

Da oggi, si procede, questo il piano, con il secondo obiettivo: ridare la telefonia fissa alla frazione. È successo nel tardo pomeriggio di lunedì, verso le 17.30, all’altezza della rotatoria di svincolo tra via Rovelli, strada centrale di Navedano, e la strada provinciale Canturina Bis.


© RIPRODUZIONE RISERVATA