Completati i lavori alla roggia    Salvi strada e ultimo mulino
Ecco come appare la roggia Luisaga dopo la manutenzione dell’Aipo

Completati i lavori alla roggia

Salvi strada e ultimo mulino

L’Aipo ha salvato la roggia della Luisaga e con il torrente è salva anche la macina dell’ultimo mulino della valle

L’Aipo ha salvato la roggia della Luisaga e con il torrente è salva anche la macina dell’ultimo mulino della valle. L’agenzia interregionale per il fiume Po il 28 luglio ha terminato i lavori di manutenzione del piccolo fiumiciattolo che scorre a lato della strada che collega Fino Mornasco a Cucciago.

Questo alveo stava crollando, rischiava dallo scorso novembre di trasformarsi in una palude. L’importanza di questo rivolo è storica e culturale: senza l’acqua che fluisce rimarrebbe a secco l’antica macina del mulino Tommasone, l’ultimo in tutta la valle che teoricamente potrebbe ancora macinare il grano proprio nella valle dei mulini, luogo del cuore del Fai più votato nel 2015 in tutta la nostra provincia.

LEGGETE l’ampio servizio su LA PROVINCIA di SABATO 1 agosto 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA