Pensionati uccisi sulla Milano-Asso Sui binari per raccogliere il cappello
I ritardi alla stazione di Erba sfiorano l’ora (Foto by Bartesaghi)

Pensionati uccisi sulla Milano-Asso
Sui binari per raccogliere il cappello

La tragedia nei pressi della stazione di Cesano Maderno: morti due coniugi di 75 e 78 anni.

Si era fermata a raccogliere il cappello del marito caduto sui binari ed è inciampata, lui ha cercato di aiutarla a rialzarsi e in quel momento è sopraggiunto il treno. Sono morti così i coniugi di 75 e 78 anni, travolti dal regionale partito da Seveso (Monza) e diretto a Milano Bovisa, questa mattina intorno alle 10 a Cesano Maderno (Monza) lungo la linea Trenord Milano-Asso

Secondo quanto ricostruito dalle testimonianze di alcuni presenti e dai rilievi effettuati dalla Polfer, la coppia di anziani avrebbe attraversato i binari in corrispondenza della vecchia stazione di Cesano Maderno, nonostante il passaggio a livello fosse abbassato. La donna è stata letteralmente travolta dal convoglio in transito, mentre il marito è stato violentemente colpito alla testa. Per entrambi non c’è stato nulla da fare.

Per permettere i soccorsi e i rilievi la circolazione sulla linea Milano-Asso è stata interrotta tra le stazioni di Seveso e Palazzolo Milanese e sono stati organizzati bus sostitutivi. Molte le corse soppresse anche nel pomeriggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA