Ex Palaturra, tornano gli operai  Ma solo per togliere la sporcizia
Operai del Comune al lavoro nell’ex cantiere (Foto by Christian Galimberti)

Ex Palaturra, tornano gli operai

Ma solo per togliere la sporcizia

Iniziati i lavori del Comune di Cantù per mettere in sicurezza l’area del cantiere del palazzetto. Si rimuovono le erbacce e i materiali abbandonati: il conto per il costruttore sarà di 12mila euro

E ora l’area di corso Europa, dove non è stato possibile costruire due palazzetti, il Palababele prima e il Palaturra poi, ha già cambiato volto. Sono sparite gran parte delle erbacce: gli arbusti alti anche tre metri, dopo anni di inattività del cantiere, sono stati spianati.

Messi in piedi, con alcuni rinforzi, anche diversi pannelli della recinzione: fino all’altro giorno rischiavano di cadere in testa a qualcuno. A intervenire, il Comune di Cantù. Per ragioni di salute, decoro e sicurezza. Il municipio presenterà a Remo Turra, il rappresentante legale dell’azienda da cui non sono arrivate risposte sull’ordinanza per il ripristino, un conto da circa 12mila euro.

Prima di Natale, l’area di corso Europa rientrerà del tutto nei limiti della decenza. Sono state trovate siringhe. E la situazione, da più punti di vista, ha preoccupato da subito l’assessore ai lavori pubblici Davide Maspero, Lega Nord. I lavori termineranno prima di Natale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA