Facchinetti prende aereo per Milano

E si ritrova ad Amsterdam

Incredibile disavventura per lo show man marianese partito da Roma. «Nella vita mi è successo di tutto, ma nulla è minimamente vicino a quello che mi è appena accaduto»

Facchinetti prende aereo per Milano E si ritrova ad Amsterdam
aFrancesco Facchinetti
(Foto di Carlo Pozzoni)

Incredibile “incidente di percorso” per Francesco Facchinetti, coinvolto in un incubo-odissea che per una strana serie di circostanze lo ha portato a ritrovarsi ad Amsterdam per errore. E pensare che la sua destinazione era in realtà… Milano. Il tutto è accaduto un paio di giorni fa, quando l’ex Dj Francesco doveva partire da Roma, per presenziare ai palinsesti di La7. Peccato che le cose siano andate in modo molto diverso, come lui stesso ha raccontato in un divertito post Facebook:

Nella vita mi è successo di tutto, ma nulla è minimamente vicino a quello che mi è appena accaduto. Ore 16 e 55, sono a Roma Fiumicino e mi devo imbarcare dal GATE B12 per andare a Milano. Devo arrivare il prima possibile perché ho un evento e la presentazione dei palinsesti de La7 (il 10 Settembre presenterò Miss Italia). Mi avvicino al Gate e do il biglietto e la patente all’incaricata vestita con la nuova divisa Alitalia. Lei mi guarda e mi dice che non posso partire con la patente. Io le rispondo che è da anni che uso la patente però ho anche la carta di identità e quindi non c’è problema (poi capirò perché mi ha chiesto la carta di identità). Percorro il finger che mi porta all’aeroplano e entro nel velivolo. Appena arrivato mi accorgo che non è Alitalia ma KLM, la compagnia di bandiera olandese. Nella mia testa penso che sarà un volo in collaborazione, come accade sempre. A quel punto mi siedo, apro il Mac e rispondo ad un po’ di mail. Poi inizio a ronfare e mi sveglio appena la vocina dice che stiamo atterrando. Guardo l’orologio e sono le 20 e mi dico che non è possibile che ci abbia messo così tanto. Poi guardo fuori dal finestrino e vedo il mare. IL MAREEEEE. Il MAREEEEEEEEE!!!!! A Milano non c’è il mareeeeee!!! La sensazione è questa: SONO DENTRO LOST. Non so dove sono. Passo 10 minuti completante fermo, immobile. Poi mi riprendo e chiedo a quello di fianco dove sono. Lui mi guarda come se fossi un matto e mi risponde: “AMSTERDAM”. AMSTERDAMMMMM???????? Sono ad Asterdammmmmmmmmmm e dovevo andare a Milano.

Tratto dal sito gossip.fanpage.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}