Il bagno nel catino sul tetto della sua Renault: il video di Evaristo spopola sul web

Mariano Comense L’ultima performance dell’eccentrico Perego che dice: «Faceva troppo caldo, avevo l’assoluta necessità di farmi un bagno»

Il bagno nel catino sul tetto della sua Renault: il video di Evaristo spopola sul web
Prima l’anguria e poi una bella doccia nella tinozza sopra la sua R4

Lo si trova sulle rotatorie a fare il bagnetto sul tetto della sua R4 in una piccola vasca blu, oppure al semaforo di Milano scendere dall’auto e salire sul tetto per mettersi comodo su una poltrona legata con una corda, oppure ancora infilarsi in uno spiazzo sul Lago di Pusiano per poi entrare in acqua parzialmente vestito per rinfrescarsi. A Carate Brianza si è fermato su una rotatoria, appena accostato con la sua R4 bianca, ed è salito sul tetto per il bagnetto.

Il bagno di Evaristo sul tetto della Renault. Video da Facebook

Il video su Instagram è diventato virale con 15mila visualizzazioni, con quasi 900 commenti e oltre 4mila condivisioni, come era diventato virale la seduta in poltrona a Milano. Sentito il protagonista, Renato Evaristo Perego, spiega: «Avevo la necessità, l’assoluto bisogno di fare un bagno, con il caldo che faceva mi sembrava dovuto togliersi il sudore da addosso. Ogni tanto mi riprendono e in questo caso il video è molto carino, fatto da dei ragazzi che ridono».

Il video è di alcuni giorni fa: «Sono andato anche in Svizzera a fare un giro, sempre ad una rotatoria, e ho fatto la mia performance. Poi ho realizzato anche un progetto ad Oggiono che si vedrà i prossimi giorni». Anche a Pusiano la sua performance ha fatto discutere con l’arrivo persino dei carabinieri: «Ho lasciato la macchina sul lungo lago per fare il bagno e per protestare, perché per me l’area della “Casa dei Pescatori” andava sequestrata», conclude l’uomo di Mariano conosciuto anche per il suo frac con cilindro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True