Inverigo, ruba in un’auto alla fiera Inseguito e arrestato dai carabinieri
Una pattuglia di carabinieri (Foto by Archivio)

Inverigo, ruba in un’auto alla fiera
Inseguito e arrestato dai carabinieri

I militari di Lurago d’Erba, aiutati dagli ex carabinieri volontari, hanno catturato un clandestino rumeno che aveva rotto il finestrino di un’auto parcheggiata al Lazzaretto, sottraendo documenti e 250euro.

Serata movimentata ieri alla Fiera del Lazzaretto. Alle 20,30 i carabinieri hanno arrestato dopo un inseguimento un rumeno di 28 anni che aveva infranto il finestrino di un’auto parcheggiata, portando via un borsone e il portafoglio del proprietario del veicolo.

Il rumeno ha cercato di fuggire in un campo di granturco ma, anche grazie all’aiuto dei volontari dell’Associazione nazionale carabinieri, è stato bloccato dai militari, ai quali ha anche opposto resistenza con calci e sputi.

È stato recuperato il maltolto: gli effetti personali del proprietario dell’auto oltre ai documenti e a 250 euro in contanti. Dopo una notte trascorsa in camera di sicurezza il rumeno è in attesa questa mattina del processo per direttissima a Como.


© RIPRODUZIONE RISERVATA