La Prefettura e il caos Novedratese  «Sarà riaperta entro il 15 aprile»
Il blocco della Novedratese all’altezza di Carimate (Foto by Stefano Bartesaghi)

La Prefettura e il caos Novedratese

«Sarà riaperta entro il 15 aprile»

Dopo l’incontro del prefetto con presidente e tecnici della Provincia, sindaco di Carimate e funzionari della Polstrada, l’annuncio che la strada tornerà percorribile per tutti i tipi di veicoli in meno di un mese

Alla fine, dopo l’ennesima giornata di caos viabilistico, si apre uno spiraglio sul fronte Novedratese: la strada verrà riaperta entro il 15 aprile. A mettere nero su bianco l’impegno è un comunicato della Prefettura di Como.

Dove si spiega come, a seguito di un incontro svoltosi questo pomeriggio tra il prefetto Ignazio Coccia, il sindaco di Carimate Roberto Allevi, il presidente della Provincia Fiorenzo Bongiasca, i tecnici dell’amministrazione provinciale e i funzionari della Polizia stradale, è stato possibile coordinare gli interventi in modo che la strada provinciale 32 «possa riaprire entro il 15 aprile, a meno di un mese dal verificarsi dell’evento dannoso», ovvero le lesioni provocate lunedì scorso, 18 marzo, da un camion al cavalcavia su via Giovi a Carimate.

Operai al  lavoro ieri per la sbarra abbattuta al passaggio a livello

Operai al lavoro ieri per la sbarra abbattuta al passaggio a livello
(Foto by Stefano Bartesaghi)

Una notizia positiva, visto che in un primo momento la riapertura di quel tratto era prevista in non meno di tre mesi. Intanto anche oggi giornata di passione nella viabilità intorno a Carimate, con l’ennesimo camion che ha abbattuto una delle sbarre del passaggio a livello della frazione Valle, dove si concentra il traffico di veicoli.

TUTTI I DETTAGLI E IL PERCORSO ALTERNATIVO SUL GIORNALE IN EDICOLA SABATO 23 MARZO


© RIPRODUZIONE RISERVATA