L’auto lo investe all’incrocio  Grave un ciclista di 60 anni
I primi soccorsi al ciclista ferito in via Giovanni XXIII a Cermenate

L’auto lo investe all’incrocio

Grave un ciclista di 60 anni

L’incidente ieri poco dopo le 13 in via Papa Giovanni XXIII. Una Dacia è uscita dallo stop, poi l’impatto. È intervenuto l’elisoccorso

È stato urtato da un’automobile mentre si recava al lavoro in bicicletta.

E a causa delle gravi ferite riportate è stato trasportato in elisoccorso all’ospedale di Legnano.

Brutto incidente ieri poco dopo le 13 in via San Francesco d’Assisi, poco lontano dal convento dei frati minori.

Un uomo di circa 55 anni, a bordo della sua bicicletta, percorreva la strada in direzione di Vertemate con Minoprio, per andare al lavoro, quando è stato urtato da una Dacia Duster che proveniva da via Santa Chiara, una traversa di via San Francesco, all’altezza della trattoria Al Murett.

La vettura procedeva verosimilmente a velocità contenuta, anche perché in prossimità dello stop, tanto da non riportare segni dello scontro, ma l’impatto ha fatto rovinare a terra l’uomo con violenza.

Immediatamente sono intervenuti gli abitanti delle case vicine, che hanno sentito il botto causato dall’urto dell’auto contro il ciclista, e automobilisti di passaggio, tra i quali anche il presidente del comitato locale della Croce Rossa Danilo Fasola. Lo stesso giovane che si trovava al volante dell’auto che ha colpito l’uomo ha subito chiamato i soccorsi, raccontano i testimoni.

In breve sul posto è giunta un’ambulanza della Croce Azzurra di Cadorago ed è stato inviato anche l’elicottero del 118 di Como, atterrato poco lontano, in via Papa Giovanni XXIII, in un campo che costeggia la pista ciclopedonale recentemente realizzata.

Tra i primi a intervenire anche i familiari del ciclista investito, che vive in una palazzina poco distante dal luogo dell’incidente. I sanitari hanno provveduto a stabilizzarlo sul posto, quindi è stato presto trasferito sull’elicottero, che l’ha portato all’ospedale di Legnano.

L’uomo appariva cosciente, ed è stato trasportato in codice giallo, quindi le sue condizioni apparivano gravi, a causa dei traumi riportati nell’impatto, ma non in pericolo di vita. In via San Francesco d’Assisi è giunta anche una pattuglia della polizia locale, che ha ascoltato il conducente della vettura coinvolta e ha provveduto ai rilievi del caso.

Spetterà a loro, ora, stabilire quale sia stata la dinamica dell’incidente. Minime le conseguenze sulla circolazione.n 


© RIPRODUZIONE RISERVATA