Mansarde a fuoco a Lambrugo  Sospetti sulla stufa
Il tetto delle due abitazioni danneggiato dall’incendio (Foto by fotoservizio bartesaghi)

Mansarde a fuoco a Lambrugo

Sospetti sulla stufa

Inagibili i due appartamenti intaccati dal rogo, sfollate tre persone ora ospitate dai familiari

Attimi di paura ieri alle 11, in una palazzina residenziale di via Roma, vicino al municipio.

Un incendio è divampato nella mansarda di uno degli appartamenti della palazzina e ha intaccato il tetto danneggiando gravemente anche la mansarda della vicina abitazione al punto da renderle inagibili.

All’interno dei due appartamenti in fiamme, per fortuna, non c’era nessuno. Le due famiglie - tre persone in tutto - erano fuori casa. I primi ad accorgersi dell’incendio sono stati i vicini del piano inferiore hanno visto le colonne di fumo.

Sul posto sono intervenuti cinque mezzi dei vigili del fuoco di Erba, Cantù e Como, per una ventina di uomini, e un’ambulanza della Croce Verde di Bosisio Parini che è rientrata in sede appena accertata l’assenza di persone ferite o intossicate dal fumo.

Secondo una primissima ricostruzione, sembrerebbe che la causa del rogo possa essere legata al malfunzionamento di una stufa a pellet.

Gli sfollati hanno già trovato ospitalità da parenti e familiari. I due appartamenti sono infatti inagibili e le due famiglie non potranno rientrare fino a che non venga ripristinata la sicurezza e l’agibilità dei due appartamenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA