Mariano, 27 posti letto per il Covid  Serviranno a chi sta guarendo
Mariano, ospedale Felice Villa

Mariano, 27 posti letto per il Covid

Serviranno a chi sta guarendo

Tra una settimana l’area degli ambulatori dell’ospedale Felice Villa sarà riconvertita. Accoglierà fino alle dimissioni i pazienti sotto osservazione che hanno superato la fase acuta

Entro una settimana l’area degli ambulatori dell’ospedale “Felice Villa” rinascerà come reparto destinato ai pazienti che hanno vinto la battaglia per la vita contro il coronavirus. Poco meno di trenta posti letto, per la precisione 27, infatti, saranno dedicati a tutte quelle persone che necessitano di percorrere l’ultimo tratto del percorso della guarigione, le settimane che anticipano la negativizzazione al tampone, prima di poter rientrare nella propria abitazione.

Ad anticipare la riconversione dell’area degli ambulatori, oggi chiusi, i lavori svolti nel primo pomeriggio di ieri sulla cabina di trasformazione di via Vittorio Veneto dove i tecnici di “E-Distribuzione” hanno operato per potenziare la linea elettrica a servizio dell’ospedale. Un’operazione necessaria per arrivare a “inaugurare” con martedì il nuovo reparto a bassa intensità così definito nella struttura di via Isonzo, un presidio diventato tassello fondamentale per fronteggiare l’emergenza sanitaria.

Lo ricorda una breve nota dell’Asst Lariana che spiega come l’azienda socio-sanitaria territoriale si organizzata in risposta alla pandemia gestendo la fase acuta dell’infezione nei settori di terapia intensiva, di sub-intensiva e di risposta all’acuzie così come di ripristino dell’efficienza respiratoria dell’ospedale “Sant’Anna” di San Fermo della Battaglia. A questa prima gestione del percorso di guarigione si affianca il reparto di degenza di transizione finale a Mariano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA