Mariano, presepe nel mirino dei ladri  «Ho messo telecamera e allarme»
Il presepe realizzato dall’artista marianese Silvano Cappellari è grande 12 metri per 6

Mariano, presepe nel mirino dei ladri

«Ho messo telecamera e allarme»

Nei giorni scorsi qualcuno aveva cercato di rubare le statue nel cortile di Perticato

«Ho installato una telecamera, puntata sul presepe, e un sistema di allarme, per stare tranquillo e prevenire altri tentativi di furto».

È sconsolato ed anche un po’ preoccupato Silvano Cappellari, l’artista marianese che, da una ventina d’anni, allestisce, nel cortile della sua casa, in via Dell’Orto a Perticato, un bellissimo presepe, di grandi dimensioni (12 metri per 6). «Non avrei mai immaginato che a qualcuno potesse venire in mente di portarmi via le statue - racconta -.Invece è successo, qualche giorno dopo l’inaugurazione. In pieno giorno: alle 11 del mattino».

Il tentato furto ha molto amareggiato il marianese, che ha deciso di affidarsi ai sistemi di controllo. «Ho sempre paura che possano decidere di ritornare - dice -Così ho preso le mie contromisure. Lo stesso giorno che hanno tentato di rubare nel mio presepe, nella stessa via sono entrati in casa, mentre il proprietario stava dormendo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA