Cantù, nuovi poveri in aumento  «Doppio turno in mensa»
Monsignor Lino Cerutti benedice il furgone donato dalle aziende (Foto by Foto Bartesaghi)

Cantù, nuovi poveri in aumento

«Doppio turno in mensa»

Punte di 70 ospiti alle cene offerte dai volontari di via Cimarosa, a Cantù

Gli imprenditori regalano un furgone per favorire i rifornimenti di cibarie

Mensa di solidarietà, il bisogno cresce. Ormai alla cena della sera si presentano puntualmente 65 persone, con punte massime di 70. Tanto che nel prossimo futuro si prospetta la necessità di introdurre il doppio turno.

Numeri impietosi, per la struttura di via Cimarosa che pure cerca in ogni modo di far fronte all’aumento di ospiti: tra i vari servizi, è in grado di garantire ogni mattina 20 prime colazioni e 20 docce nei giorni di mercoledì e sabato.

A fornire questi dati è Enzo Zanatta, uno dei consiglieri dell’associazione “Incontri”, che gestisce quella che i canturini chiamano “la mensa dei poveri”.

L’occasione è data da un prezioso dono, da parte di alcune aziende canturine: un furgoncino per fronteggiare tutte le necessità quotidiane.

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA