Perde il controllo e finisce nel fossato  Muore la mamma, ferito il figlio
La Y10 è finita in un fossato: la donna è morta sul colpo

Perde il controllo e finisce nel fossato

Muore la mamma, ferito il figlio

Tragedia in provincia di Vercelli: alla guida un ragazzo di 23 anni residente a Inverigo. La donna abitava a Santhià. Famiglia conosciuta anche ad Albese

Un incidente terrificante, che purtroppo è costato la vita a una madre che si trovava sul posto del passeggero. Un giovane di 23 anni, originario del Vercellese, ma attualmente residente a Inverigo, è stato portato in ospedale, a Vercelli, per alcune ferite lievi riportate nell’incidente costato la vita a sua madre, 57 anni, residente a Santhià.

La famiglia era nota anche ad Albese con Cassano, dove il padre aveva lavorato. Ieri pomeriggio il giovane si trovava appunto nel Vercellese, alla guida di una Y10 vecchio modello e viaggiava lungo la strada per Buronzo, nel comune di Rovasenda.

A bordo c’era anche la madre: i due, a quanto è stato possibile ricostruire, stavano andando proprio in direzione di Santhià, dove li attendeva il fratello maggiore del conducente

Purtroppo, però, la piccola utilitaria non è mai arrivata a destinazione. Infatti, per cause ancora da chiarire, attorno alle 14 il giovane avrebbe perso il controllo dell’automobile, uscendo di strada, in un campo, dove però c’era un fossato. La Y10 si è schiantata, accartocciandosi proprio in corrispondenza del posto del passeggero.

Per la madre, purtroppo, non c’è stato nulla da fare: è morta sul colpo. Sul posto sono comunque arrivati i soccorritori del 118, con l’ambulanza e l’elisoccorso, e i vigili del fuoco di Vercelli insieme ai volontari del distaccamento di Santhià.

Il figlio, alla guida, si è ferito in maniera non seria ed è stato trasportato dall’ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Vercelli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA