Punta la pistola a una donna per rapinarla  Fermato dai carabinieri a Cantù

Punta la pistola a una donna per rapinarla

Fermato dai carabinieri a Cantù

Un pregiudicato voleva impadronirsi dell’auto: è un pregiudicato di Tavernerio

Ha puntato la pistola alla tempia di una donna, in pieno centro Cantù, per portarle via l’automobile, a bordo della quale c’era l’anziana madre della vittima.

Ma poi, per fortuna, ha desistito ed è scappato, salvo poi essere arrestato pochi minuti dopo dai carabinieri della Compagnia di Cantù, che hanno rapidamente chiuso il cerchio attorno al presunto autore dell’aggressione e lo hanno arrestato per tentata rapina.

In carcere è finito Alberto Tuttolomondo, 35 anni, residente a Tavernerio, già noto alle forze di polizia per alcuni reati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA