Rapina al Blu Hotel di Novedrate Il colpo al dipendente era voluto
NOVEDRATE - SPARATORIA AL MOTEL PER TENTATA RAPINA (Foto by Stefano Bartesaghi)

Rapina al Blu Hotel di Novedrate
Il colpo al dipendente era voluto

Prima di entrare ha puntato la pistola al vetro

E quando l’addetto alle pulizie ha chiesto se fosse uno scherzo

lui ha abbassato l’arma e ha mirato alla gamba

Il ragazzo che riordina le stanze del Blu 9 hotel di Novedrate aveva la pistola puntata in faccia.

«Ma cos’è uno scherzo?». Quando il rapinatore ha sentito questa frase ha spostato la pistola dalla faccia del ragazzo, l’ha abbassata, ha mirato alla sua gamba e ha sparato. Il proiettile è entrato e uscito dal ginocchio e poi si è conficcato tra il bancone e il pavimento. Nelle 36 telecamere del motel si vede tutto anche se il rapinatore aveva la sciarpa sulla faccia. E sul pavimento è rimasto ancora il segno.

NOVEDRATE - RIOSTRUZIONE SPARATORIA AL MOTEL PER TENTATA RAPINA

NOVEDRATE - RIOSTRUZIONE SPARATORIA AL MOTEL PER TENTATA RAPINA
(Foto by Stefano Bartesaghi)

Il rapinatore che l’altra sera ha portato il terrore al Blu 9 di Novredrate, che si trova proprio dalla parte opposta della strada dello spaccio di Dolci Galbusera, ha sparato di proposito.

NOVEDRATE - RIOSTRUZIONE SPARATORIA AL MOTEL PER TENTATA RAPINA

NOVEDRATE - RIOSTRUZIONE SPARATORIA AL MOTEL PER TENTATA RAPINA
(Foto by Stefano Bartesaghi)

A differenza di quanto avevano detto gli inquirenti subito dopo la sparatoria, non c’è stata alcuna colluttazione. E per fortuna il ragazzo delle pulizie sta bene ed è già a casa.

Tutti i dettagli della rapina su La Provincia in edicola lunedì 24 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA