Redditi dei politici canturini  In testa Ferrari e Molteni
L’assessore alla Cultura Matteo Ferrari, avvocato (Foto by archivio)

Redditi dei politici canturini

In testa Ferrari e Molteni

L’assessore forzista il più ricco con 147mila euro, segue il sottosegretario leghista all’Interno a 101mila. Terzo il consigliere del Pd Spinelli, fermo a quota 77mila

È passato un anno e non sono mancati gli stravolgimenti nella giunta, con la decadenza di Edgardo Arosio dal ruolo di sindaco e le dimissioni di un paio di assessori. Ma, dichiarazione dei redditi alla mano, qualcosa non cambia, sono ancora due avvocati a detenere il titolo di “Paperoni” di piazza Parini.

Ovvero l’assessore di Forza Italia Matteo Ferrari, che conta sul reddito più cospicuo non solo dell’esecutivo ma dell’intero consiglio comunale, con 147.689 euro e il leghista Nicola Molteni, deputato e sottosegretario all’Interno con 101.028 euro.

Li segue Vittorio Spinelli del Partito Democratico, responsabile Qualità e Ambiente in un’azienda del Lecchese, con 77.554 euro. Rispetto all’anno scorso sono quasi scomparse le dichiarazioni pari a zero, che erano detenute dalla folta pattuglie di assessori e consiglieri giovanissimi e ancora studenti. Resta la leghista Beatrice Bongio, casalinga, che ha provveduto a comunicare di non aver percepito alcun reddito.

Nella giunta, come già l’anno scorso, il reddito più importante è quello di Ferrari – allora vicesindaco, oggi assessore alla Cultura, all’Istruzione e alle Attività Produttive – pari a 147.689 euro, seguito da Edgardo Arosio, assessore ai Lavori Pubblici e al Sociale e libero professionista nel campo delle consulenze tributarie, con 64.961 euro. Terza piazza per l’assessore al Bilancio, il leghista Giuseppe Molteni, commercialista, con 51.452 euro. Staccata davvero di una manciata di euro ancora un avvocato, l’assessore al Patrimonio e al Marketing Territoriale di Forza Italia Natalia Cattini con 51.369 e poi l’assessore alla Sicurezza Antonio Metrangolo di Cantù Sicura, pensionato, con 45.812 euro.

LEGGI TUTTI I DATI SUL GIORNALE IN EDICOLA MARTEDI’ 12 FEBBRAIO.


© RIPRODUZIONE RISERVATA