Rotatoria nuova sfortunata a Arosio  Appena aperta, tre incidenti in una notte
La rotatoria disegnata sulla Valassina: inaugurata con tre incidenti

Rotatoria nuova sfortunata a Arosio

Appena aperta, tre incidenti in una notte

Parte male il cantiere sulla Valassina, tra le possibili cause la poca illuminazione

Una “inaugurazione” poco fortunata per la nuova rotatoria, sulla via Valassina, all’altezza del sottopassaggio che mette in comunicazione via Sauro con via Sirtori, ad Arosio.

Tre incidenti in poche ore, per fortuna tutti risolti senza gravi conseguenze per le persone, si sono verificati dalle 21 di venerdì sera alle 6.30 di ieri mattina. La prima disavventura ha visto protagonista un motociclista che non si è accorto della rotatoria e ci è finito in mezzo, restando fortunatamente in piedi.

Alle 4.30 due auto non si sono avvedute del cantiere della rotonda e ci sono finiti sopra. Pochi i danni alle macchine, che si sono fermate contro le transenne e nessuno alle persone (un uomo e una donna di 48 anni che, però, non sono state sottoposte a cure mediche, visto che stavano bene). E’ invece finita in ospedale ad Erba, in codice verde, una signora di 49 anni che, alle 6.30, è finita fuori strada all’altezza del cantiere della rotonda, dopo aver urtato contro un ostacolo.

Sul posto per i soccorsi è intervenuta un’ambulanza della Sos di Lurago d’Erba oltre ai Carabineri di Cantù (già usciti in precedenza per l’altro incidente) che hanno eseguito i rilievi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA