Scatta il videoallarme a Inverigo  Il proprietario vede i ladri in diretta   Qui il filmato della fuga
Uno dei ladri appena “atterrato” dopo il salto dal balcone

Scatta il videoallarme a Inverigo

Il proprietario vede i ladri in diretta

Qui il filmato della fuga

Fallito il colpo di due malviventi a Villa Romanò: si sono dovuti calare da un balcone: «Ero al lavoro ed è stato davvero uno choc guardare sul telefonino questi intrusi in casa mia»

«Mi sembrava di vedere un film e invece era tutto reale»: il proprietario di un’abitazione ha vissuto martedì sera, in diretta, il tentativo di furto compiuto da due ladri. Grazie ad una telecamera collegata al sistema di allarme, ha visto i due malfattori mentre si calavano dal tetto, sul balcone di casa, nel tentativo di entrare nell’abitazione.

«Avendo un’attività abbiamo installato un sistema per poter controllare, anche tramite il cellulare quello che succede all’esterno - spiega il giovane inverighese -. E lo abbiamo adottato anche nella nostra abitazione».

La casa è in via San Giovanni Bosco, nella frazione Villa Romanò di Inverigo, entrata nel mirino dei ladri. «Attorno a noi quasi tutti hanno ricevuto una visita indesiderata - dice -. L’altra sera è toccato a noi. Erano da poco passate le venti ed in casa ero io con mio fratello e la mamma. Improvvisamente abbiamo ricevuto la segnalazione dal sistema d’allarme che c’era qualche intruso».

E aggiunge: «Abbiamo guardato nella videocamera e abbiamo visto due individui che si calavano dal tetto». I malfattori, si è scoperto dopo, avevano provato ad entrare nell’abitazione di un vicino ma non avevano fatto i conti con la presenza in giardino di due dobermann.

Anche questa volta ai malfattori è andata male. Hanno infatti dovuto abbandonare il tentativo di furto e, ripercorrendo la strada a ritroso, hanno guadagnato la fuga, a gambe levate. «È stata un’esperienza bruttissima - confessa l’uomo-. È vero:non hanno rubato nulla e non sono nemmeno riusciti ad entrare in casa, ma la sola presenza di persone estranee nella nostra abitazione, ci ha sconvolto. Soprattutto mia mamma, che è rimasta molto scossa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA