Semafori, 113 incidenti in tre anni  Mariano cerca soldi per nuovi impianti
L’impianto semaforico più pericoloso: quello di viale Lombardia

Semafori, 113 incidenti in tre anni

Mariano cerca soldi per nuovi impianti

Interventi sugli incroci pericolosi,a iniziare da quello di viale Lombardia: verranno anche messi pulsanti speciali per segnalare gli attraversamenti agli ipovedenti

Oltre cento incidenti in tre anni, per la precisione 113 di cui 86 con feriti più o meno gravi, registrati su dodici incroci regolati dal semaforo a Mariano.

Sono questi i numeri da cui il Comune parte per mettere in sicurezza la fascia più debole di chi si muove in città, ossia i pedoni, partecipando al bando volto a sostenere con l’erogazione di co-finanziamenti la realizzazione di interventi per la riduzione degli incidenti stradali promosso dalla Regione Lombardia.

Più attenzione quindi sugli impianti semaforici, con l’obiettivo di adeguarli alle esigenze degli ipovedenti e dei ciechi per una spesa di 50 mila euro. Gli impianti verranno rinnovati con la realizzazione di un pulsante identificabile coi segni in braille, collocato appena sotto la normale scatola per la chiamata, grazie al quale i non vedenti potranno prenotare l’attraversamento.

Quando scatta il verde, un dispositivo puntato sulle strisce pedonali, inizia a suonare per poi intensificare la frequenza dell’avviso acustico mano a mano si avvicina lo scattare del rosso.

In primis, si interverrà sul semaforo che regola l’incrocio tra via Papa Giovanni XXIII, via San Carlo e via Paolo VI dove, nel corso del 2018, sono stati rilevati almeno 5 incidenti. E, ancora, quello tra via Sant’Ambrogio e via Papa Giovanni XXIII, ossia quello davanti alle scuole elementari “G. Del Curto”.

Poi ci si sposterà in viale Lombardia, maglia nera per gli scontri con 30 sinistri rilevati dalla Polizia locale tra il 2015 e 2017. Segue via Cardinal Ferrari dove gli scontri sono stati 12 in tre anni, via Milano e via Isonzo dove, invece, i sinistri sono rispettivamente 13 e 16. Ancora, in via XX Settembre all’angolo con via Santo Stefano (3), via XXIV Maggio (7), via Matteotti (4), via Per Cascina Amata (7) e, a Perticato, in via Sant’Antonio da Padova (4) e via Sant’Alessandro dove sono 8 gli incidenti rilevati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA