Senna, moto a 129 all’ora  «Basta, mettiamo i velox»
Le colonnine arancioni, cioè gli speedbox, in via per Albate: ne arriverà un altro sulla Canturina Vecchia

Senna, moto a 129 all’ora

«Basta, mettiamo i velox»

Subito al via i controlli della polizia locale non solo dove sono presenti le colonnine arancioni

Il Comune di Senna ha deciso di giocare pesante: autovelox a tutto spiano, e per tutta l’estate. La causa, l’incoscienza dimostrata da un motociclista.

A preoccupare l’assessore alla sicurezza Andrea Bosisio, infatti, è stato il passaggio a gas aperto di una moto, a una velocità da 129 chilometri orari, più adatta per un circuito da gara, che per via Rovelli, strada che di fianco ha una pista ciclopedonale. Dove il limite è di 50 chilometri orari. Quindi, avanti tutta con i controlli, in tutto il paese, fino a che non sarà iniziata la scuola, a settembre.

Non si scherza: si preannunciano sessioni a sorpresa per tre giorni alla settimana, con controlli intensivi, che potranno avvenire sia alla mattina che al pomeriggio.

L’assessorato alla sicurezza comunica che, a partire già da questa settimana, e fino al 14 settembre prossimo, data in cui comincia la scuola, saranno predisposti dei servizi di controllo della velocità con autovelox su tutto il territorio comunale.

(Christian Galimberti)


© RIPRODUZIONE RISERVATA