Spacciava a Bregnano  Arrestato dai carabinieri
La droga, i soldi e il materiale sequestrati allo spacciatore a Bregnano (Foto by carabinieri)

Spacciava a Bregnano

Arrestato dai carabinieri

Nel tardo pomeriggio di ieri i militari lo hanno sorpreso in via Mazzini con ben 9 pacchetti di hashish per 900 grammi in totale. Altri 195 grammi erano custoditi in un’officina

Durante i pattugliamenti in corso per l’emergenza coronavirus, nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì 26 marzo, i carabinieri di Cermenate hanno sorpreso in via Mazzini a Bregnano un uomo di 55 anni di Giussano in sosta con la propria auto, in atteggiamento sospetto.

I militari, notando che stava cercando di nascondere qualcosa, lo hanno perquisito e gli hanno trovato nel giubbotto 4 panetti di hashish. Hanno così controllato anche la vettura, scoprendo nel bagagliaio altri 5 involucri, per un totale di 900 grammi di droga.

A questo punto la perquisizione è stata estesa anche a casa e nei luoghi frequentati dal giussanese, e proprio nell’officina meccanica dove lavora, in provincia di Monza e Brianza, i carabinieri hanno scoperto altri 195 grammi di hashish. L’uomo è stato quindi arrestato con l’accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio ed è stato portato al carcere del Bassone di Como.


© RIPRODUZIONE RISERVATA