Sposa il re degli chef  e gira per il mondo  «Una vita in viaggio»
Ilenia Morabito con il marito, lo chef Julien Thevenot

Sposa il re degli chef

e gira per il mondo

«Una vita in viaggio»

Ilenia ha conosciuto Thevenot alle Maldive Ora sono in Arabia. Julien è specializzato in pasticceria

Tra i migliori chef del Regno Unito, sposa un’italiana, apre un locale a Mariano Comense, che gestisce dall’Arabia Saudita. È la globalizzazione bellezza, si potrebbe dire, invece è la vita, in breve, di Julien Thevenot.

Se il detto “La vita è un viaggio” sembra un po’ una frase fatta, lui con la sua famiglia, l’ha fatta propria. llenia Morabito e il marito Julien Thevenot per lavoro viaggiano molto e grazie alla loro professione hanno trovato la loro dimensione, coronando il loro sogno d’amore e riuscendo ad arrivare fino alla corte dei reali inglesi e alla nobiltà saudita.

A raccontare di questa storia è Ilenia, originaria proprio di Mariano Comense, dove ha svolto anche i suoi studi superiori all’istituto cittadino.

«Dopo il diploma con indirizzo linguistico conseguito allo Jean Monnet ho proseguito con un master in turismo che mi ha portato a lavorare a Londra per 4 anni. Dopo un periodo in Svizzera sono stata chiamata a lavorare alle Maldive».

L’arcipelago, noto per essere un riconosciuto paradiso terrestre, ha dato la svolta decisiva alla vita di Ilenia.

«Sull’isola ho vissuto un periodo bellissimo e ho conosciuto quello che poi sarebbe diventato mio marito. Lavorava nel pasticceria del Conrad Hotel & Resort, una struttura molto prestigiosa. Da lì poi ci siamo spostati a Singapore, poi in Thailandia e infine, nel 2011, in Italia quando abbiamo aperto Ciok. Mi sento cittadina del mondo, ma amo comunque le nostre tradizioni, per cui sono tornata a Mariano per sposarmi e insieme con mio marito, abbiamo aperto una pasticceria francese, il Ciok che ha avuto un buon successo per le novità introdotte in città».


© RIPRODUZIONE RISERVATA