Svolta per il nuovo palazzetto  Lo costruirà un magnate russo
L’imprenditore Dmitry Gerasimenko è anche fondatore e giocatore del Volgograd

Svolta per il nuovo palazzetto

Lo costruirà un magnate russo

La città del basket. La misteriosa imprenditrice che tratta con la società cestistica e il sindaco? È la moglie (che risiede a Lugano) del milionario Dmitry Gerasimenko, fondatore del Volgograd

Dietro una grande donna, talvolta, c’è anche un grande possidente. Aiuta, e non poco, il fatto, che questi sia pure un magnate, abbia una certa disponibilità economica e possa risolvere una gran parte, se non tutti, dei problemi relativi al nuovo palazzetto di Cantù. Visto che vuole costruirlo.

La misteriosa imprenditrice che ha tessuto rapporti prima con la società cestistica e poi con il sindaco Claudio Bizzozero sta per uscire allo scoperto. E lo farà la settimana prossima, probabilmente martedì. Russa, risiede a Lugano, ha un punto di appoggio nelle colline del Canturino.

Dmitry Gerasimenko vs CSKA

Tratta in prima persona, non ha alcun problema nel farsi capire, ma - innegabilmente - si muove su mandato del consorte. E qui la storia si fa ancora più intrigante. Stiamo parlando infatti di Dmitry Gerasimenko, 37 anni, professione imprenditore (multimiliardario) prima nell’ambito del gas naturale e poi nel campo della siderurgia (la sua Red October è una delle più grandi, e storiche, acciaierie della Russia) con l’hobby della pallacanestro.

Proprio grazie all’Eurocup è arrivato a Cantù. Nel senso che, una volta trasferita la famiglia a Lugano, ha chiesto ai vertici della Lega quale fosse la squadra più competitiva del circondario per far giocare il figlio. E in Brianza, Gerasimenko sta per mettere le radici.

LEGGETE l’ampio servizio su LA PROVINCIA di MARTEDÌ 13 ottobre 2015


© RIPRODUZIONE RISERVATA