Tenta di “salvare” il telefonino  Cade dal davanzale della finestra
La donna è stata ricoverata all’ospedale Sant’Anna di Como

Tenta di “salvare” il telefonino

Cade dal davanzale della finestra

Paura a Mozzate: la donna non è in pericolo di vita

Cade dal davanzale della finestra nel tentativo di recuperare il cellulare che le stava sfuggendo di mano. Per fortuna le conseguenze della caduta - da un’altezza di circa tre metri - non sono state particolarmente gravi e si rimetterà nel giro di qualche settimana. Comunque si sono vissuti momenti di grande paura l’altra sera a Mozzate quando una donna di 45 anni è precipitata dal primo piano di una palazzina. Dalle prime informazioni raccolte, infatti, pare che la donna abbia perso l’equilibrio nel tentativo di recuperare il cellulare che le stava sfuggendo di mano. Una distrazione che avrebbe potuto costarle caro.

Nel giro di pochi minuti sono intervenuti sul luogo dell’incidente i mezzi del 118 di Como. Dell’episodio si stanno occupando i carabinieri della stazione di Mozzate, coordinati dai colleghi della Compagnia di Cantù.

L’articolo completo su La Provincia di venerdì 18 novembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA