Tentata rapina all’albergo  Cameriere ferito a Novedrate
Ambulanza e carabinieri davanti all’hotel poco dopo la tentata rapina (Foto by Bartesaghi)

Tentata rapina all’albergo

Cameriere ferito a Novedrate

Paura all’Hotel Motel Blu 9 poco dopo le 21, quando un rapinatore è entrato armato di pistola ma è stato affrontato da un cameriere. Nella colluttazione è partito un colpo di pistola che ha ferito alla gamba il dipendente dell’albergo

Paura questa sera alle 21 all’Hotel Motel Blu 9 sulla Novedratese, quando un rapinatore con il volto nascosto da una sciarpa è entrato brandendo una pistola e chiedendo alla dipendente che si trovava alla reception che gli venisse consegnato l’incasso.

Il cameriere ferito mentre viene portato all’ospedale

Il cameriere ferito mentre viene portato all’ospedale
(Foto by Bartesaghi)

Il malvivente però non aveva messo in conto il fatto che potesse intervenire un cameriere che si trovava di passaggio nella hall: nella colluttazione tra i due uomini è partito un colpo di pistola che ha ferito a una gamba il dipendente dell’hotel.

Carabinieri e sanitari all’interno della hall dove si è svolta la colluttazione

Carabinieri e sanitari all’interno della hall dove si è svolta la colluttazione
(Foto by Bartesaghi)

Il rapinatore è fuggito a mani vuote mentre il ferito, un uomo di 21 anni di età, è stato trasportato all’ospedale Sant’Anna, fortunatamente non in gravi condizioni. Sul posto sono arrivati subito i carabinieri che hanno proceduto a raccogliere le testimonianze dei dipendenti e degli ospiti dell’hotel che si trovavano nella hall e a cercare tracce del malvivente. Sarebbe già stato trovato il bossolo del proiettile che ha ferito il cameriere.

Il comandante della compagnia di Cantù, capitano Gabriele Lo Conte, sulla scena della tentata rapina

Il comandante della compagnia di Cantù, capitano Gabriele Lo Conte, sulla scena della tentata rapina
(Foto by Bartesaghi)

Forte lo choc tra i dipendenti e gli ospiti dell’albergo che hanno assistito alla rapina e all’albergo poco dopo è anche arrivato il sindaco Maurizio Barni per sincerarsi dell’accaduto e avere informazioni sul giovane dipendente ferito.

«La cosa preoccupante è che sulla Novedratese - ha dichiarato il primo cittadino - erano anni che non accadevano fatti di questa gravità. Non ricordo rapine durante le quali siano stati esplosi colpi di pistola. Questa è stata un’azione da dilettanti, non vorrei che si trattasse del gesto improvvisato di un extracomunitario».

© RIPRODUZIONE RISERVATA