Sabato 26 Giugno 2010

Como, tutti in silenzio
ma il lavoro già ferve

COMO - Tutti in silenzio fino a giovedì. Si attende la scadenza ufficiale dei termini della trattativa per la cessione del Calcio Como a Ciuccariello prima di prendere decisioni in via ufficiale. Ma la trattativa salterà, le garanzie richieste da Rivetti e Di Bari sono arrivate in tempo utile, ma in una forma non sufficiente. Dunque la società non subirà cambiamenti. Lunedì mattina prima ricognizione a Sondalo, sede prevista per il ritiro. Per la panchina non è ancora da escludersi la conferma di Brevi, ma sono circolati i nomi di Remondina e di Bucaro, lo scorso anno al Manfredonia ma scelto anche dalla Juventus per la Primavera. Quasi certa la scelta di Degennaro, dal Bellinzona, come direttore sportivo.

g.valentini

© riproduzione riservata

Tags