Domenica 19 Dicembre 2010

Garavaglia soddisfatto:
"Potevamo anche vincere"

«Chissà come sarebbe finita in undici contro undici. Dovevamo sfruttare meglio la fase centrale della ripresa, quando abbiamo avuto tre-quattro palloni importanti». Forse ha davvero ragione mister Carlo Garavaglia. Il tecnico del Como analizza la partita e, inizio di gara a parte, difende la sua squadra: «Abbiamo giocato una buona partita, ma solo dopo aver preso gol. Siamo partiti senza la giusta cattiveria. Come domenica scorsa abbiamo anche perso dei rimpalli, sbagliando molto in fase di disimpegno. Poi ci siamo messi a giocare, creando buone occasioni, con alcune buone ripartenze e un paio di conclusioni di Villar, fino al calcio di rigore e al gol di Riva». Tante assenze nel Como, inevitabile l'utilizzo di tanti giovani: «Mi sono piaciuti, hanno fatto tutti bene – dice Garavaglia – specialmente dopo una settimana difficile, con allenamenti stravolti per colpa della neve. Ancora una prestazione positiva sotto l'aspetto caratteriale, ma questa volta c'è stato anche il gioco. Credo che senza l'espulsione di Villar, un po' esagerata, avremmo potuto davvero portare a casa una vittoria. L'altro aspetto importante è  la tenuta della squadra: subìto il gol ha saputo reagire, non voleva perdere».

n.nenci

© riproduzione riservata

Tags