Mercoledì 29 Dicembre 2010

Di Bari a Orsenigo
"Ora ci penso io"

Antonio Di Bari Cche promise un premio ai giocatori che ancora aspettavano di vedere il primo stipendio. Che solo diversi giorni dopo si scoprì essere Abele Lanzanova. Da quel giorno, però, nessuno dei giocatori ha più visto nè sentito il presidente. «C'è un rapporto da ricostruire con la squadra? Certo, diciamo pure con qualcuno da costruire del tutto. Lo ammetto, faticherei a riconoscere qualcuno dei ragazzi...». Da ieri, forse, qualcosa è cambiato. Perchè ieri Di Bari si è presentato al campo. Lo aspettavano un po' tutti, da tempo, perchè la sua assenza ha dato fastidio, e nessuno lo ha nascosto.

n.nenci

© riproduzione riservata

Tags