Sabato 06 Agosto 2011

C'è Como-Prato di Coppa
Arriva la punta Ciotola

COMO - Un giocatore in arrivo a Como, proprio alla vigilia di Como-Prato, primo turno di Coppa Italia Tim. E' Nicola Ciotola, ventisettenne attaccante esterno del Verona: ieri era a Orsenigo, domani l'operazione sarà formalizzata. Arriva con la formula del prestito con diritto di riscatto e nel suo curriculum c'è molta serie C. In C1 alla Torres, poi San Giuliano per due anni in C2, poi un biennio a Pisa tra C1 e B, le sue due stagioni migliori. In B ad Avellino nel 2008/09 con 5 reti in 30 presenze. Poi il ritorno a Verona, l'anno scorso fino a gennaio al Taranto e poi alla Juve Stabia promossa in B dopo i play off. Un giocatore vero, che da domani andrà a rinfoltire la scarna rosa del Como.
Un Como in costruzione, che domenica alle 17 si trova ad affrontare, non senza qualche timore, la prima partita ufficiale della stagione contro il Prato, fresco di ripescaggio in Prima divisione. Con gli ultimi tesseramenti e togliendo gli indisponibili (Rudi infortunato, Zullo via con la Nazionale Universitaria), il Como arriverà giusto giusto a diciotto giocatori. Non sarà molto diverso dal Como di sabato scorso contro l'Equipe Lombardia, unico test del precampionato. Giambruno in porta, il problema è in difesa: senza Zullo, sarà Bellitta, centrocampista della Berretti, ad affiancare Urbano al centro, sulle fasce Ambrosini e Fautario. Ardito-Lewandowski la coppia di mediani, davanti il trio Doumbia-Miello-Filippini a supportare il debuttante Asiedu. Formazione tirata per i capelli, con mezza Berretti in panchina, con l'obiettivo di farsi meno male possibile.
Partita secca, in caso di parità al 90' si andrà ai supplementari ed eventualmente ai rigori. Si gioca in un Sinigaglia reso provvisoriamente agibile, visto che è in corso una manutenzione straordinaria del campo, con l'obiettivo di disinfestare il campo dai grillitalpa. Biglietterie dello stadio aperte dalle 13, prezzi unici per curva Como (8 euro), tribuna laterale (18 euro) e tribuna d'onore (25 euro).

g.valentini

© riproduzione riservata