Abbonati Como,  si va sulla fiducia
La campagna abbonamenti del Como dovrebbe essere presentata a breve (Foto by Fabrizio Cusa)

Abbonati Como,

si va sulla fiducia

La campagna abbonamenti partirà presto

Non c’è solo la scelta dell’allenatore, o gli obiettivi della squadra. Ci sono tante cose che ai tifosi piace sapere per tempo. Per esempio, quanto costerà andare allo stadio la prossima stagione e quando si potrà cominciare a parlare di abbonamenti.

Bene, succederà molto presto. Perchè tra le notizie che potrebbero arrivare la prossima settimana sembra quasi certo che possa esserci anche quella dell’apertura della campagna abbonamenti

Una campagna “sulla fiducia”, visto che si aprirà quasi certamente senza alcuna indicazione precisa sulla squadra che sarà. Ma non è certamente una cosa strana: lo si fa anche ad alti livelli in serie A, prima ancora della fine del campionato precedente. E in fondo il Como del prossimo campionato - dopo che il presidente Porro ha comunque confermato che sarà una squadra giovane e senza proclami sbandierati - a questo punto può solo sorprendere in positivo.

I distinti potrebbero restare chiusi

Dunque, tra pochi giorni la curiosità dei tifosi almeno su questo argomento dovrebbe essere soddisfatta. Così come quella legata all’apertura o meno del settore distinti. Come si sa, i distinti erano stati riaperti l’anno scorso per il campionato di serie B. Per obbligo, non solo per scelta. Perchè la categoria prevede quattro settori diversi e una capienza minima che solo così sarebbe stata possibile. La prossima stagione però i distinti è probabile che non vengano più utilizzati, anche se non è arrivata alcuna comunicazione in merito. L’apertura del settore, infatti, comporta comunque non pochi costi in più, che non sarebbero più obbligatori. Steward, ambulanza, pulizia, diverse voci che potrebbero essere evitate, in considerazione del fatto che ci sarebbe comunque spazio sufficiente per tutti, come del resto è sempre stato negli anni scorsi in Lega Pro. Come si comporterà la società con gli abbonati dei distinti che volessero rinnovare, nel caso appunto che si decida di chiudere il settore? Anche questa è una tematica che verrà spiegata nei prossimi giorni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA