Calcio, Colella (ex Como) divorzia dal Renate
Giovanni Colella (Foto by Cusa)

Calcio, Colella (ex Como)
divorzia dal Renate

Finisce dopo pochi mesi l’esperienza del tecnico che ha raggiunto una straordinaria salvezza in Lega Pro

La società Ac Renate ha reso noto che Giovanni Colella non sarà più alla guida tecnica della prima squadra e, nel comunicato ufficiale, ha ringraziato l’allenatore per il lavoro svolto e soprattutto per aver guidato la squadra alla conquista di una straordinaria salvezza.

Lo scorso 14 dicembre quando aveva accettato di allenare in Brianza, il Renate era al penultimo posto in classifica. Colella ha cominciato la sua carriera in panchina dal Sandonà Jesolo, squadra di Serie D veneta, per poi proseguire con il vivaio dell’Hellas Verona ed il recente triennio al Como, in cui ha allenato prima la compagine Berretti, poi la squadra titolare.

A Como è stato esonerato nel gennaio dello scorso anno, dopo un mese di dicembre particolarmente negativo. Al suo posto la società lariana scelse Carlo Sabatini e qualche mese dopo l’esonero Colella risolse il contratto che comunque sarebbe scaduto alla fine della stagione.

In dicembre il Renate, penultimo nel girone A di Lega Pro, aveva scelto Colella per sostituire Simone Boldini, altro ex del Como, esonerato a inizio dicembre 2015. Il compito affidato a Colella era quello di far uscire in Renate dalle zone play out, non una impresa agevole ma che in fatto di salvezza aveva avuto proprio a Como un’esperienza positiva.

Giovanni Colella aveva diretto il primo allenamento del Renate martedì 15 dicembre 2015. A distanza di pochi mesi l’interruzione del rapporto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA