Chajia: c’è la notizia peggiore Tendine rotto, stagione finita
L’uscita di Moutir Chajia dopo l’infortunio al ginocchio (Foto by Cusa)

Chajia: c’è la notizia peggiore
Tendine rotto, stagione finita

L’infortunio rimediato domenica al ginocchio è talmente grave da obbligare a un intervento chirurgico

Per Moutir Chajia la stagione è purtroppo terminata. L’infortunio è grave, come si sapeva e come si temeva. Gli esami diagnostici hanno confermato la prima ipotesi, ovvero quella della rottura del tendine rotuleo del ginocchio destro, uno dei guai peggiori che possano capitare a un atleta.

Non risolvibili, tra l’altro, solo con terapie. Infatti, dopo che lo sfortunato giocatore avrà effettuato ulteriori esami, si dovrà anche sottoporre a un intervento chirurgico. I tempi di recupero non sono ancora ipotizzabili nel dettaglio, ma si parla di mesi. Troppo per pensare di poter rivedere in campo Chajia in questa stagione.

«Purtroppo è molto giù, è da domenica sera che piange», ha raccontato ieri mister Gattuso, che del buon inizio di stagione del ragazzo aveva fatto giustamente un suo punto di orgoglio. Perchè lo aveva conosciuto nel settore giovanile del Novara, intuendone già le qualità che invece negli anni successivi non erano del tutto emerse.


© RIPRODUZIONE RISERVATA