Como, Borghese e Brillante  Nuove facce in arrivo
Nadir Minotti in azione ieri contro la Caronnese, oggi la lista dei nuovi arrivi quasi certamente si allungherà (Foto by Foto Cusa)

Como, Borghese e Brillante

Nuove facce in arrivo

Oggi la possibile conclusione ufficiale della trattativa per il difensore e il centrocampista

Mentre il Como ieri batteva la Caronnese in amichevole, a bordo campo il presidente Pietro Porro appena rientrato dalle vacanze e il ds Giovanni Dolci parlavano soprattutto di mercato.

Oggi sicuramente qualche annuncio arriverà. Due, forse tre. E su almeno due nomi, già fatti più volte negli ultimi giorni, gli indizi portano a essere abbastanza certi. Sul difensore - in realtà il Como sta lavorando per prenderne due, e non è escluso che anche l’altro nome esca oggi - tutto porta a Martino Borghese, giocatore dello Spezia. E sarebbe tra l’altro, dopo Ebagua e Madonna, il terzo giocatore che in questo mercato arriva al Como dalla società ligure. Borghese, svizzero di Basilea, 28 anni, cresciuto nelle giovanili di Inter e Genoa - con cui fa l’esordio in B a 19 anni - ha alle spalle una carriera variegata: dalla Seconda divisione con la Viterbese a Pescata, poi Alghero, Gubbio, Bari, Pro Vercelli. Dal 2013 è un giocatore dello Spezia, che nel gennaio 2014 lo presta al Lugano e successivamente la scorsa stagione al Varese. Nonostante la brutta stagione dei biancorossi Borghese risulta uno dei migliori difensori dello scorso campionato di serie B. Oggi dovrebbe arrivare l’annuncio ufficiale.

Per il centrocampo il nome indiziato sembrerebbe essere quello di Joshua Brillante, già nominato anche lui nei giorni scorsi come obiettivo interessante per il Como. Straniero anche lui, australiano per la precisione, per quanto il nome tradisca la sua origine italiana, per la precisione Campobasso. Ventidue anni, nato a Bundaberg, ha una carriera costellata dalla partecipazione alle varie nazionali giovanili australiane, e da un paio d’anni è nella Nazionale maggiore, con cui ha fatto anche il raduno premondiale l’anno scorso. Brillante è un centrocampista in grado di ricoprire più ruoli. Arriva in Italia grazie alla Fiorentina, a cui è ancora legato contrattualmente. Fa l’esordio in serie A l’anno scorso a inizio stagione contro la Roma, a metà campionato viene girato in prestito all’Empoli. Ora sembrerebbe davvero a un passo dall’accordo con il Como.


© RIPRODUZIONE RISERVATA