Como, hai visto il risiko della C? All’appello mancano cinque club
Michael Gandler, Ceo del Como, e Mirwan Suwarso, i rappresentanti della proprietà (Foto by Cusa)

Como, hai visto il risiko della C?
All’appello mancano cinque club

Albissola, Siracusa e Lucchese hanno rinunciato In più, posizione compromessa per Arzachena e Foggia

Iscrizioni in serie C, mancano all’appello cinque società e una potrebbe presto tornare in serie B. Come ogni anno, lo scoglio dell’iscrizione ha fatto vittime: non è stata un’ecatombe come successo in altre stagioni, si tratta comunque di una perdita non da poco.

Il quadro che si è delineato è abbastanza chiaro, anche per effetto delle restrizioni decise dalla Figc, che non lasceranno – a differenza di altri anni – spazio per integrazioni successive delle domande incomplete. In sostanza chi c’è, c’è.

Un problema che quest’anno non ha toccato il Como, che ha presentato tutta la documentazione in anticipo rispetto al termine, fissato per la mezzanotte di lunedì scorso.

Alla scadenza, tre società non si sono nemmeno presentate a in Lega a Firenze per iscriversi: si tratta di Albissola, Siracusa e Lucchese, che avevano annunciato il loro disimpegno in anticipo. Sembra compromessa anche la situazione di Arzachena e Foggia: i sardi avrebbero presentato un domanda incompleta, i pugliesi non avrebbero invece ripianato i debiti della scorsa stagione. Tutti i dubbi saranno sciolti i primi di luglio, quando la Covisoc darà il parere sulla conformità delle domande di iscrizione.

Il conto è comunque presto fatto: su 60 società aventi diritto, 55 hanno presentato una domanda completa, alcune come Viterbese e Rieti sul filo di lana.


© RIPRODUZIONE RISERVATA