Como, il rebus Hetemaj

Como, il rebus Hetemaj

L’accordo con il giocatore c’è, ma la società sta facendo tutte le necessarie verifiche per capire se il suo tesseramento sia o meno fattibile

Il Como non molla il colpo per il centrocampista Mehmet Hetemaj.

Nel senso che l’accordo con il giocatore c’è, ma la società sta facendo tutte le necessarie verifiche per capire se il suo tesseramento sia o meno fattibile. Il ds Giovanni Dolci ha interessato anche gli uffici della Lega Pro per cercare di risolvere la questione. Il problema è che non è possibile giocare, nell’arco della stessa stagione, per più di due club.

Il giocatore, svincolatosi dal Monza, ha giocato in Finlandia nella formazione dell’Honka, con cui ha disputato anche una partita di Europa League. Ed è proprio quella presenza nella competizione europea a creare dubbi sulla possibilità di tesserarlo per una terza squadra, in questo caso il Como. Se non avesse giocato in Coppa, il problema non si sarebbe nemmeno posto: il regolamento permette infatti un terzo tesseramento, se il campionato ha uno svolgimento opposto rispetto a quello italiano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA