Como, il ricorso al Tar entro lunedì Felleca: «Vogliamo crederci ancora»
L’amministratore delegato del Como, Roberto Felleca (Foto by Cusa)

Como, il ricorso al Tar entro lunedì
Felleca: «Vogliamo crederci ancora»

Il lavoro di preparazione dell’ultimo tentativo di poter essere ripescati in serie C è stato ultimato ieri dagli avvocati

Sarà presentato entro lunedì il ricorso del Como al Tar. A quanto pare indipendentemente dal deposito delle motivazioni della bocciatura. Il lavoro di preparazione dell’ultimo tentativo di poter essere ripescati in serie C è stato ultimato ieri dagli avvocati insieme a Roberto Felleca. Che si dichiara ancora ottimista e speranzoso.

Anche di poter avere in tempi rapidi il verdetto, si spera già per metà della prossima settimana. «Nonostante tutto, noi ci vogliamo credere ancora e ci siamo dati molto da fare. Non lasciamo intentata questa strada proprio per questo, perchè ci crediamo».

In sostanza al Tar, a cui verrà inoltrato un ricorso d’urgenza, verrà richiesto di sospendere il provvedimento di bocciatura. Perchè è su questo aspetto, la sospensiva, che il Tar può agire. Se questa bocciatura viene sospesa, il Como spera a quel punto di poter ottenere del tempo in cui sistemare la sua posizione.

Quindi anche, nel caso, di poter produrre la fidejussione al posto del bonifico, che viene utilizzato come dimostrazione del fatto di poter avere la disponibilità economica sufficiente ma che difficilmente potrà passare come garanzia per gli organismi sportivi anche in seguito a un pronunciamento del Tar.

La sospensiva, però, appunto potrebbe consentire al Como di avere del tempo in più per sistemarsi. Lunedì, dunque, ci sarà il deposito della richiesta.n 

© RIPRODUZIONE RISERVATA