Como, la felicità di Gattuso «La nostra miglior partita»
Giacomo Gattuso (Foto by Cusa)

Como, la felicità di Gattuso
«La nostra miglior partita»

Dopo il successo con l’Alessandria, il tecnico non ha dubbi: «Siamo in crescita»

Elegante e sorridente. Ritrovare la vittoria al Sinigaglia è qualcosa di magico per uno innamorato del Como (e del “suo” stadio) come Jack Gattuso. Como-Alessandria, il risultato è sempre lo stesso. Vittoria. Che vale tanto: «Siamo in crescita, ma dico di più. Questa è stata la nostra partita migliore, perché abbiamo concesso un solo tiro in porta e zero angoli. Questo fa capire la prestazione importante a livello difensivo e di squadra».

E ancora: «Abbiamo avuto sempre il pallino noi, in palleggio davamo l’impressione di far male. Non dobbiamo far altro che continuare così. E non era una partita semplice: l’Alessandria, un po’ come noi, aveva finora sempre creato tanto e segnato. Sono soddisfatto, tutti meritano un elogio».

Su tutti, i marcatori. Come Bellemo, alla seconda rete consecutiva: «Non mi sorprendo, è un giocatore talmente generoso… Ripensiamo al gol di Brescia: ha fatto pressing a centrocampo, ha seguito l’azione e ha segnato. Sono contento anche per Parigini e per la determinazione che ho visto in Arrigoni. Bene anche Chajia: gli lascio libertà, se Longo gli ha messo un marcatore fisso significa che lo temeva. Il gol di La Gumina? Peccato, ma mi sono accorto subito della sua posizione irregolare».


© RIPRODUZIONE RISERVATA