Venerdì 11 Luglio 2014

Como, Lebran c’è

E con lui anche Rolando

Giovanni Colella, pronto per ricominciare FOTO CUSA

La decisione è stata presa: è Fabio Lebran il nuovo difensore che il Como ha scelto come alternativa ad Antonio Giosa nel ruolo di centrale. Nel mirino da qualche giorno, Lebran ha raggiunto l’accordo con il Como oggi e domenica sarà con il resto del gruppo al raduno della squadra, che poi partirà per il ritiro di Masen di Giovo.

Lebran, la scorsa stagione alla Spal, è un giocatore del Parma, e arriva al Como in prestito dalla società emiliana. Carrarese, Carpenedolo, Venezia, Rimini, due stagioni in B con l’Albinoleffe , quindi Perugia e anche un’esperienza all’estero con il Gorica, serie A slovena. Quindi la Spal.

Con l’annuncio dell’arrivo di Lebran il direttore sportivo Giovanni Dolci ha ufficializzato l’arrivo, sempre in prestito del giovane esterno della Sampdoria Gabriele Rolando, diciannove anni. Un giocatore impiegabile soprattutto sulla sinistra, con discreta propensione offensiva, tant’è che ha segnato anche qualche gol con la Primavera blucerchiata.

Per quanto riguarda l’altro obiettivo a cui si mira nei rapporti con la Sampdoria, il portiere Wladimiro Falcone non c’è stato alcuno sviluppo positivo, ma la questione è ancora aperta.

Non ci sarà alla partenza, ma quasi certamente raggiungerà il Como da Bormio, dove si trova già in ritiro con il Torino, il giovane Alessandro Comentale. anche lui diciannovenne. Centrocampista di qualità, piedi buoni, è praticamente certo che farà parte della rosa del Como per l’anno prossimo. Il Como si raduna domenica mattina a Orsenigo, l’incontro con stampa e tifosi è previsto per le 13, appena finito il pranzo. Intorno alle 14 la partenza per il ritiro.

© riproduzione riservata