Como, sconfitta amara Il Livorno vince all’80°
Cristiani solo davanti al portiere scivola e spreca l’occasione (Foto by Cusa)

Como, sconfitta amara
Il Livorno vince all’80°

Decide una rete di Venitucci, con gli azzurri in dieci per l’espulsione di Fietta

Ci pensa Venitucci: è stato lui a decidere, a dieci minuti dal termine, un Como-Livorno molto distante dalle sentitissime sfide di anni fa in serie C.

Gli azzurri di mister Gallo sono trafitti a dieci minuti dal termine, quando si trovavano in dieci uomini per l’espulsione di Fietta. Si è giocato sul neutro di domani.

Ma domenica riapre il Sinigaglia e il Como ospiterà alle 14.30 il Siena degli ex Colella e Dolci.

Questa la nostra cronaca web.

COMO-LIVORNO 0-1

Marcatore: Venitucci al 35’ st.

COMO (3-5-2): Crispino; Ambrosini, Briganti, Nossa; Marconi, Pessina, Fietta, Cristiani (dal 31’ st Damian), Peverelli; Le Noci (dal 20’ st Chinellato), Bertani (dal 28’ pt Cortesi). A disposizione: Zanotti, Antezza, Di Quinzio, Rota, Scaglione, Mandelli, Piacentini, De Leidi, Sperotto. All. Gallo.

LIVORNO (4-3-1-2): Mazzoni; Toninelli (dal 30’ st Morelli), Gonnelli, Rossini, Lambrughi; Marchi, Giandonato, Luci; Venitucci (dal 43’ st Ferchichi); Dell’Agnello (dal 18’ st Cellini), Maritato. A disposizione: Falcone, Borghese, Gasbarro, Gemmi, Grillo, Murilo. All. Foscarini.

Arbitro: Schirru di Nichelino.

NOTE - Espulso: Fietta al 9’ st. Ammoniti: Bertani, Luci, Ambrosini. Angoli: 5-1.

49’ - Finisce la partita, prima sconfitta - oggettivamente non meritata - per il Como, proprio nella sentitissima sfida contro il Livorno.

47’ - Forcing del Como, sforbiciata alta di Chinellato.

44’ - Como all’attacco, quinto corner. Saranno quattro i minuti di recupero.

43’ - Esce Venitucci, autoe del gol, entra Ferchichi.

42’ - Maritato sfiora il raddoppio: tocco sull’esterno della rete da distanza ravvicinata.

40’ - Como vicino al pari! Cortesi al limite serve di tacco Chinellato in area, la difesa si salva in corner sul diagonale dell’attaccante comasco.

35’ - GOL - Livorno in vantaggio: Cellini dal fondo serve al limite Lambrighi, cambio a destra dove c’è libero Venitucci che batte Crispino.

31’ - Ultimo cambio per Gallo: fuori Cristiani, dentro Damian.

30’ - Nel Livorno esce Toninelli, al suo posto Morelli.

28’ - In dieci, il Como non rinuncia ad attaccare: terzo corner... Mazzoni esce e blocca il pallone.

22’ - Splendido Marconi: recupera palla, serve in profondità Chinellato che dal limite tenta un diagonale, ma la palla esce alla sinistra di Mazzoni.

20’ - Secondo cambio nel Como: fuori Le Noci, dentro Chinellato.

18’ - Nel Livorno fuori Dell’Agnello, dentro Cellini.

17’ - Palla tessa di Le Noci dal fondo, Mazzoni respinge con i pugni.

16’ - Si rivede il Como, palla larga a sinistra per Cristiani che tenta il cross in area: Gonnelli allontana di testa.

13’ - Ci prova Luci dal limite, Crispino blocca.

9’ - Fallo di Fietta, l’arbitro lo espelle: Como in dieci. Una perdita importante per il Como, determinato anche nel secondo tempo.

5’ - Colpo di testa debole di Dell’Agnello, Crispino para senza problemi.

2’ - Rilancio di Briganti dalla propria area, scatta Cortesi in contropiede, fermato in maniera ruvida, ma ritenuta regolare.

1’ - Inizia il secondo tempo, non ci sono cambi nelle due formazioni. Si riparte dallo 0-0 del primo tempo, via! Como subito aggressivo! Ci prova Pessina con un rasoterra dal limite, palla “murata” dalla difesa del Livorno.

CRONACA SECONDO TEMPO

48’ - Schirru punisce con una punizione dal limite un tocco con il braccio di Ambrosini, ammonendolo. Batte Giandonato, palla alta di poco. E l’arbitro fischia la fine del primo tempo: il Como ha attaccato di più, concedendo poco o nulla, ma senza nemmeno trovare la zampata vincente.

45’ - Punizione di Le Noci deviata dalla barriera: Mazzoni è spiazzato, ma il pallone esce a lato. Tre minuti di recupero prima dell’intervallo: corner, colpo di testa di Ambrosini alto.

43’ - Luci ferma al limite Pessina lanciato verso la porta: ammonito il capitano livornese.

36’ - Bella azione a destra, Marconi dal fondo mette in mezzo, Cristiani calcia male sprecando una buona chance.

33’ - Come a Gorgonzola, corner di Pessina, ma stavolta Nossa non riesce a colpire il pallone.

32’ - Primo corner della partita a favore del Como.

31’ - Punizione al limite per il Livorno. Batte Giandonato, palla alta.

28’ - Finisce dopo 28 minuti la partita di Bertani, infortunato: al suo posto Cortesi.

27’ - Bertani si porta avanti il pallone in palleggio, tenta la conclusione respinta dalla difesa.

24’ - Le Noci, uomo ovunque, serve Pessina in area: il centrocampista si sistema il pallone, ma il tiro è bloccato dal portiere livornese.

22’ - Bertani cade in area, l’arbitro lo ammonisce per simulazione. Qualche dubbio c’è...

18’ - Occasione per il Como! Bel lancio di Marconi a sinistra per Cristiani, a tagliare tutta la difesa: il centrocampista non controlla bene e Mazzoni in uscita bassa blocca il pallone.

14’ - Palla in area per Maritato, l’attaccante conclude a lato pressato da Briganti.

9’ - Serie di triangolazioni al limite dell’area livornese, la difesa riesce a liberare.

7’ - La prima conclusione è del Como! Le Noci scambia con Bertani al limite, tiro centrale parato da Mazzoni.

1’ - Partiti! Silvio Piola deserto per questo Como-Livorno infrasettimanale alle 16.30. Como ancora in maglia nera. Davvero una cornice lontana anni luce da quella delle sfide infuocate di tanti anni fa in Serie C.


© RIPRODUZIONE RISERVATA