Due giornate a Chinellato Una a Fissore e Pessina
Le proteste del pubblico a fine gara (Foto by Cusa)

Due giornate a Chinellato
Una a Fissore e Pessina

La mano pesante del giudice sportivo della Lega Pro più che altro contro il Como: 5000 euro di multa per il comportamento del pubblico

Cinquemila euro di multa, due giornate di squalifica per Chinellato e una a testa per Fissore e Pessina. Così si è espresso il giudice sportivo nei confronti del Como dopo il caldissimo match con il Piacenza.

Tutti e tre i giocatori sono stati espulsi con un rosso diretto, Pessina dalla panchina nel finale. Più pesante il provvedimento per l'attaccante, motivato dall' atto «di violenza verso un avversario a gioco fermo».

Le motivazioni della multa sono invece legate al comportamento del pubblico, per aver fatto esplodere un petardo, e per cori e intemperanze contro l'arbitro, «lancio di vari oggetti e numerosi sputi che lo colpivano».

Duemila euro di multa anche al Piacenza per «frasi offensive e discriminatorie verso tesserati della squadra avversaria» da parte dei tifosi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA