Lunedì 14 Aprile 2014

I piccoli talenti russi ospiti del Como

Alcuni dei ragazzi insieme ai loro accompagnatori e agli organizatori

Dieci giorni di turismo e sport sul lago per i ragazzini del Tekstilscik, squadra della città russa di Ivanovo (300 km da Mosca) con cui il Como ha instaurato nei mesi scorsi una collaborazione tecnica, con l’apertura di una scuola calcio in Russia. Ospiti del Como, i ragazzi - quindici in tutto - hanno disputato un triangolare contro Colico e Alto Lario e amichevoli contro Faloppiese, Como, Cadorago, Libertas e Campione d’Italia, mentre i tecnici hanno svolto un clinic a Grandate nell’ambito del progetto “Herons”.

Nel corso del soggiorno, i ragazzi russi hanno anche assistito a Inter-Bologna e a Como-Lumezzane. «Questa sinergia si sta consolidando – ha detto l’organizzatore Paolo Goni -: in un anno abbiamo aperto la prima accademia a Tshuya, portato l’Alto Lario e il Colico a un loro torneo e ospitato i ragazzi russi. A fine giugno torneremo da loro e a breve apriremo altri due centri tecnici». 

© riproduzione riservata