Il Como e il caos del vivaio Corda terrebbe solo Marelli
Ninni Corda, collaboratore tecnico del Como (Foto by Cusa)

Il Como e il caos del vivaio
Corda terrebbe solo Marelli

La società annuncia un comunicato e poi lo rimanda a domani: situazione sempre più complicata

Per chiarire, si spera definitivamente, la questione tra settore giovanile e dirigenza della società, è atteso un comunicato da parte del Como, annunciato inizialmente da Ninni Corda per ieri e successivamente rinviato a domani.

L’aria che tira, a quanto fa trapelare lo stesso Corda, è che si interromperà comunque il rapporto con losponsor Hefti della Fox Town – su questo ormai c’erano del resto pochi dubbi – e per quanto riguarda le scelte tecniche, che Galia non sarà più l’allenatore della Juniores. Mentre su Marelli la decisione sembra essere meno drastica, forse più lasciata a una eventuale sua scelta.

In ogni caso, sembra ancora una versione diversa rispetto a quella prospettata l’altro giorno dal presidente Nicastro, apparso più possibilista nei confronti di tutti. Versione che saggiamente Galia si era rifiutato di commentare, aspettando le comunicazioni ufficiali. E a questo punto è una questione di poche ore.


© RIPRODUZIONE RISERVATA