Il Como “licenzia” Chiappini  Era già successo con Mutti
Il gol del Como a Latina (Foto by Creazioni Editoriali)

Il Como “licenzia” Chiappini

Era già successo con Mutti

Quarto allenatore sulla panchina laziale dopo il pareggio di sabato

Il Como ha “licenziato” un altro allenatore. E ancora una volta dopo un pareggio ottenuto in trasferta. Magra soddisfazione, insomma, da tutti i punti di vista. Il Latina peraltro non è certamente nuovo ai cambi di panchina, visto che si tratta del terzo esonero della stagione, cominciata con Mark Iuliano allenatore. C’era lui in panchina alla partita di andata a Como, finita 1-1 anche quella. Fu cacciato due settimane dopo, al suo posto Somma, esonerato praticamente la settimana scorsa, due partite fa. In panchina c’era Andrea Chiappini, durato appunto due partite. Il pareggio di sabato ha fatto nuovamente cambiare idea alla dirigenza del Latina, che ieri ha ingaggiato Carmine Gautieri.

Quest’anno è la seconda volta che il Como provoca l’esonero di un tecnico avversario: accadde anche alla seconda giornata del girone di ritorno, il 23 gennaio, dopo il pareggio a Livorno, sempre per 1-1. Un pareggio che fece infuriare il presidente del Livorno Spinelli, per via di un arbitraggio a suo dire fortemente contrario alla sua squadra. Questo non gli impedì, però, di mandare via Bortolo Mutti, richiamando in panchina Cristian Panucci, con cui aveva iniziato la stagione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA