Mercoledì 14 Maggio 2014

Il ds Dolci volta pagina

«Como, guardiamo avanti»

La delusione del Como
(Foto by Fabrizio Cusa)

Il ds del Como Dolci parla dopo l’eliminazione dai playoff: «Dobbiamo avere il coraggio di dire che è già ora di guardare avanti. Abbiamo perso i playoff, io sono qui a Orsenigo non come ultimi giorni della stagione in corso ma come i primi del nuovo campionato».

Già, da dove ripartiamo? «Da un buon gruppo. Perché mi pare scontato che lo sia. Chi cambia molto deve ripartire da zero, noi per fortuna potremo lavorare per migliorare una squadra che si è rivelata buona. Abbiamo 16-17 giocatori sotto contratto. Dobbiamo vedere tra i prestiti (tra i quali ci sono i due portieri, Palma, in un certo senso Altinier, Giosa, Piredda, ndr) chi possiamo confermare. Giosa? Cercheremo di confermarlo a tutti i costi».

© riproduzione riservata