Il fallimento del Como Respinto il ricorso di Porro
Pietro Porro (Foto by Cusa)

Il fallimento del Como
Respinto il ricorso di Porro

È arrivata la sentenza d’appello, contraria alla vecchia società. Adesso via con l’asta fallimentare

La sentenza sul ricorso contro il fallimento del Como è arrivata: respinta in appello la richiesta della vecchia società, guidata dal presidente Pietro Porro e dai suoi soci.

In attesa di capire quali saranno le mosse dell’ex presidente, di certo c’è il via libera per la prima asta fallimentare, già convocata per il prossimo 16 dicembre.

Già sul nostro quotidiano oggi, in un’intervista, Porro si era comunque detto determinato a rimanere fuori («anche se vincessi, porterei la squadra fino a giugno e poi basta. La mia esperienza è finita, troppa amarezza», aveva detto)

Anche su questo argomento, il curatore fallimentare del Como Francesco Di Michele ha convocato una conferenza stampa per oggi pomeriggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA