La storia non cambia mai Il Como gode con l’Alessandria
Un tentativo di Gliozzi bloccato da Pisseri (Foto by Cusa)

La storia non cambia mai
Il Como gode con l’Alessandria

Bellemo e Parigini firmano un successo importantissimo contro i rivali di sempre

La storia non cambia mai. Esce ancora il Como sulla ruota delle sfide di sempre contro l’Alessandria: 2-0 e bel balzo in avanti in classifica.

Bellemo e Parigini puniscono gli storici rivali.

Questa la nostra diretta web:

COMO-ALESSANDRIA 2-0

Marcatore: Bellemo al 3’, Parigini al 49’ st.

COMO (4-4-2): Gori; Vignali, Scaglia, Varnier, Cagnano (dal 39’ st Parigini); Iovine, Bellemo, Arrigoni, Chajia (dal 34’ st Ioannou); Gliozzi (dal 34’ st Gabrielloni), La Gumina (dal 44’ st Solini). A disposizione: Facchin; Bolchini, Toninelli, Bertoncini, Kabashi, H’Maidat, Bovolon, Luvumbo. All. Gattuso.

ALESSANDRIA (3-4-2-1): Pisseri; Prestia, Benedetti (dal 30’ st Ba), Mantovani; Parodi, Casarini, Palazzi (dal 30’ st Milanese), Lunetta; Mustacchio (dal 20’ st Orlando), Palombi (dal 20’ st Kolaj); Marconi (dal 37’ st Corazza). A disposizione: Crisanto, Russo, Chiarello, Arrighini, Beghetto, Pierozzi, Di Gennaro. All. Longo.

Arbitro: Pezzuto di Lecce.

NOTE - Spettatori 2.869, incasso di 38.487 euro. Ammoniti: Arrigoni. Angoli: 1-0.

50’ - Finitaaaaaaaaaaa!!!! Como batte Alessandria 2-0, 3 punti preziosissimi per un Como che si sblocca anche in casa.

49’ - GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLL!!!! - Il gol arriva subito dopo: corner corto, palla riconquistata da Arrigoni che serve in mezzo Parigini che, di piatto, batte Pisseri... 2-0! E la stoia non cambia!

48’ - Parigini fallisce clamorosamente il raddoppio in contropiede, lanciato da Gabrielloni: Pisseri con la mano di richiamo intercetta, poi la difesa manda in corner sul possibile tap in di Gabrielloni.

45’ - Cinque minuti di recupero separano il Como dalla vittoria.

44’ - Fuori La Gumina, dentro Solini.

42’ - Ci prova Parigini: rasoterra angolato, Pisseri blocca.

39’ - Cagnano lascia il campo: al suo posto Parigini.

37’ - Longo gioca la carta Corazza, il bomber della squadra, che entra al posto di Marconi.

34’ - Primi cambi per Jack: fuori Gliozzi e Chajia, dentro Gabrielloni (applauditissimo come sempre) e Ioannou.

30’ - Doppio cambio per Longo: fuori Palazzi e Bendetti, dentro Milanese e Ba. Alessandria a caccia del pareggio con due uomini offensivi.

28’ - Movimenti sulla panchina del Como.

26’ - Como in attacco: La Gumina di tacco pe Chajia ma non c’è spazio per il tiro, palla fuori e cross troppo lungo per Gliozzi.

20’ - Cambi Alessandria: fuori Palombi e Mustacchio, dentro Kolaj e Orlando.

18’ - Gol di La Gumina di testa su assist da destra di Iovine! Ma dopo un consulto con il var, l’arbitro annulla. Il risultato non cambia, sempre 1-0.

16’ - Primo corner della parita a favore del Como.

15’ - Spinge ora l’Alessandria, ma Gliozzi in pressing “spaventa” Pisseri che libera con i piedi al limite dell’area.

9’ - La partita s’infiamma, palla a destra per Iovine e cross basso in area: la difesa intercetta.

8’ - Replica dell’Alessandria: Mustacchio dal limite prova a piazzare il pallone, Gori si distende e blocca a terra.

6’ - Duello Chajia-Prestia in area, l’estrno del Como cade, l’arbitro lascia correre.

5’ - Chajia sfiora il raddoppio: parte da sinistra, si accentra e fa partire un gran tiro che sfiora il palo alla sinistra di Pisseri.

3’ - GOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLL!!! - Como in vantaggio! Diagonale vincente di Bellemo: 1-0! Seconda rete consecutiva per il capitano del Como dopo quella realizzata a Brescia.

1’ - Inizia la ripresa, non ci sono cambi nelle due formazioni. Parte forte l’Alessandria, subito un affndo a destra di Parodi.

CRONACA SECONDO TEMPO

45’ - Niente recupero: finisce il primo tempo: 0-0. Il Como ha spinto di più, fallendo all’inizio una grande occasione con La Gumina.

43’ - E’ un po’ calata negli ultimi minuti la spinta del Como.

40’ - Spunto di Lunetta a sinistra, palla in mezzo, Gori blocca in presa alta.

37’ - Punizione da sinistra di Arrigoni, Pisseri esce e subisce fallo.

34’ - C’è sempre Chajia nel cuore dell’azione del Como: percussione centrale, palla a destra per Vignali, traversone interecettato dalla difesa ospite.

30’ - Como vicino al gol! Bella giocata e traversone di Chajia, colpo di testa di La Gumina, palla fuori di pochissimo alla sinistra di Pisseri.

29’ - Gliozzi tenta la rovesciata ma manca l’impatto.

27’ - Replica dell’Alessandria, che sfiora il vantaggio: cross da destra di Parodi, Marconi di testa colpisce e manda a lato di pochissimo alla sinistra di Gori.

26’ - La Gumina crossa da sinistra, Gliozzi non ci arriva, Iovine in spaccata riesce solo a toccare debolmente. Meglio il Como, ora serve l’affondo.

23’ - Ancora Chajia. Stavolta, dopo un paio di finte, prova a calciare da fuori area. Pisseri blocca in due tempi.

18’ - Cross da sinistra di Chajia, troppo lungo per i compagni in area.

15’ - Si vede l’Alessandria: Palombi rientra da sinistra, poi dal limite calcia alto.

13’ - Vignali arriva sul fondo a destra, crossa in mezzo, Benedetti anticipa Gliozzi. Ancora Como, stessa situazione, con cros di Chajia intercettato da Pisseri.

11’ - Ammonito Arrigoni per un fallo a centrocampo.

9’ - Ancora Como: palla in mezzo di Cagnano, la difesa libera.

8’ - Incredibile chance per La GUmina. Perfettamente imbeccato da un tocco al volo di Gliozzi, da solo davanti a Pisseri calcia in diagonale, ma il portiere riesce a deviare.

3’ - Como in attacco, palla in mezzo di Arrigoni, la difesa libera.

1’ - Partiti! Inizia la partita.

CRONACA PRIMO TEMPO

Bella la cornice di pubblico, esaurite le due curve. Nel corso della ripresa saranno comunicati spettatori e incasso.

Nelle prime partite del pomeriggio, sconfitte per Pordenone (esonerato mister Rastelli, in arrivo Tedino) e Vicenza.

Entrambe le squadre hanno vinto la prima partita prima della sosta: il Como ha battuto il Brescia in trasferta, l’Alessandria in casa con il Cosenza.

Senza Cerri, Gattuso sceglie Gliozzi e La Gumina. Rientra trai titolari Chajia. Nell’Alessandria bomber Corazza, non al meglio, parte dalla panchina.

Buonasera, tra pochi minuti comincerà la sfida: Como-Alessandria è una partita che vale quanto un derby. Oggi è anche un’importante sfida salvezza.

COMO - Dopo la sosta per le Nazionali, torna la serie B con l’8ª giornata. Il Como affronta l’Alessandria, freschissimo remake della sfida che decise la promozione in serie B lo scorso 25 aprile. Como senza Cerri, una perdita importante in questo momento, con Gliozzi-La Gumina destinati a partire titolari in attacco, anche se non è da escludere un utilizzo di Gabrielloni, l’uomo che decise con una doppietta la sfida per la B. Qualche problema anche per l’Alessandria: in forte dubbio Corazza, capocannoniere della squadra. Entrambe arrivano dalla prima vittoria stagionale, il Como cerca il primo successo al Sinigaglia che, oggi, sarà praticamente tutto esaurito (3.750 i posti a dsposizione). Arbitra Pezzuto di Lecce, cronaca web di Como-Alessandria su www.laprovinciadicomo.it.

SERIE B - 8ª giornata

Programma - Sabato 16/10: Ascoli-Lecce 1-1, Crotone-Pisa 2-1, Pordenone-Ternana 1-3, Vicenza-Reggina 0-1; Cosenza-Frosinone 1-1, Perugia-Brescia 1-0; Como-Alessandria 2-0. Domenica 17/10: Cremonese-Benevento ore 14, Parma-Monza ore 16.15, Cittadella-Spal ore 20.30.

Classifica: Pisa 19; Cremonese e Lecce 15; Brescia e Ascoli 14; Perugia e Reggina 13; Benevento e Cittadella 12; Frosinone e Cosenza 11; Ternana 10; Como, Parma e Monza 9; Spal 8; Crotone 7; Alessandria 4; Vicenza 3; Pordenone 1.

Prossimo turno - Venerdì 22/10: Alessandria-Crotone ore 20.30. Sabato 23/10: Benevento-Cosenza, Lecce-Perugia, Monza-Cittadella, Ternana-Vicenza ore 14; Frosinone Ascoli ore 16.15; Brescia-Cremonese ore 18.30. Domenica 24/10: Pisa-Pordenone ore 14; Reggina-Parma ore 16.15; Spal-Como ore 20.30.

di LARIOSPORT LARIOSPORT


© RIPRODUZIONE RISERVATA