L’infortunio di Giosa Si teme un lungo stop
Il momento dell’infortunio a Giosa (Foto by Cusa)

L’infortunio di Giosa
Si teme un lungo stop

Il difensore, uscito per infortunio al 5’ del primo tempo contro il Trapani, a fine partita aveva una vistosa fasciatura alla coscia destra e una borsa del ghiaccio

Si teme un lungo stop per Giosa. Il difensore, uscito per infortunio al 5’ del primo tempo contro il Trapani, a fine partita aveva una vistosa fasciatura alla coscia destra e una borsa del ghiaccio.

La sensazione è che il problema muscolare non sia uno scherzo, si spera che sia “solo” uno stiramento. Questa mattina il giocatore si sottoporrà a un’ecografia, che determinerà in maniera più precisa l’entità dell’infortunio.

Sicuro infine il ritorno di Fietta, almeno per la panchina, contro il Novara lunedì prossimo.

Al “Piola” tornerà disponibile Sbaffo che ha scontato la squalifica di un turno, da valutare le condizioni di Madonna, che oggi torna ad allenarsi dopo il trauma cranico di Vicenza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA