Ossigeno per il Como  Adesso c’è più tempo
Lo striscione dei tifosi del Como (Foto by Fabrizio Cusa)

Ossigeno per il Como

Adesso c’è più tempo

La Figc concede una proroga, si può andare oltre il 12 luglio per l’iscrizione

Ossigeno per il Como. Il termine del 12 luglio non c’è più, vista la situazione straordinaria che si è venuta a creare la Federcalcio ha deciso di concedere più tempo al sindaco Mario Landriscina per trovare una soluzione in grado di consentire l’iscrizione del Como al campionato di serie D.

I vertici della Figc questa mattina hanno incontrato a Palazzo Cernezzi il sindaco - c’erano i responsabili del comitato regionale Giuseppe Baretti e provinciale Donato Finelli - e hanno dato ampie rassicurazioni: la scadenza del 12 luglio in questo caso non vale, d’altra parte ci sono precedenti in tal senso come quello del Pavia (l’anno scorso inviò la domanda di iscrizione il 4 agosto).

A questo punto Landriscina avrà più tempo per valutare le tante proposte di imprenditori - italiani e non solo - interessati a prendere le redini del Como.

Tutti i dettagli su La Provincia in edicola giovedì 6 luglio 2017.

© RIPRODUZIONE RISERVATA